trace

L’IRST di Meldola è il primo laboratorio della Rete Alta Tecnologia dell’Emilia-Romagna che fa crowdfunding

Campagna conclusa Campagna conclusa
Un progetto di IRST - Istituto Scientifico Romagnolo per lo Studio e la Cura dei Tumori
Progetto su Ginger
OBIETTIVO 20000.00 > Vai alla campagna

L’IRST fa parte della Rete Alta Tecnologia dell’Emilia-Romagna con il Laboratorio di Bioscienze, le cui attività sono riconducibili a due macro-settori: diagnostica biomolecolare e ricerca sperimentale di base e preclinica. L’Istituto è interamente dedicato alla cura, alla ricerca clinica, biologica e traslazionale e alla formazione in campo oncologico.


Qual è l’oggetto della ricerca?

Per realizzare il progetto TRACe, un progetto di ricerca sviluppato dal gruppo di ricerca sulle cellule tumorali circolanti (Area Citometria e Cellule Tumorali Circolanti – CTC) dell’IRST. TRACe vuole aprire la strada verso un nuovo metodo di diagnosi del tumore, basato appunto sull’identificazione delle cellule tumorali circolanti (CTC). 
Il gruppo di ricerca ha sviluppato un protocollo di minima-manipolazione del campione, in grado di mantenere le cellule tumorali circolanti in buone condizioni per la coltura in vitro, validato da esperimenti preliminari con CTC putative in un determinato volume di sangue di un donatore sano.
Questo nuovo approccio ha minimizzato sia la perdita che la mutazione delle cellule dovute alla eccessiva manipolazione del campione. 


I 20.000 euro di obiettivo della campagna servono per poter comprare strumenti e materiali necessari per manipolare il sangue, i reagenti per l’isolamento e i nutrienti necessari per far crescere e duplicare le CTC/cellule. Per raggiungere la cifra l’IRST ha deciso di ricorrere al crowdfunding!

schema_b


Perché lanciare una campagna di crowdfunding?

L’obiettivo di TRACe però non è solo trovare fondi per avanzare nella ricerca sulle cellule tumorali, ma è anche quello di collegare la ricerca oncologica e la cittadinanza, il lavoro in laboratorio e la vita quotidiana, il contributo di tutti e il risultato finale.
Il team di TRACe, che dopo vi presentiamo, ha individuato tre motivi principali alla base della decisione di utilizzare il crowdfunding per portare avanti questo progetto di ricerca: 


  1. il crowdfunding permette di coinvolgere tutti gli interessati in ogni passaggio della ricerca, sia durante che dopo la campagna, aggiornando i sostenitori sui traguardi raggiunti tramite la raccolta fondi e sui risultati di laboratorio;
  2. TRACe vuole tracciare un nuovo percorso non solo nella diagnostica, ma anche nel rapporto tra il mondo “nel laboratorio” e quello “fuori dal laboratorio”, rendendo accessibili e comunicabili i risultati della ricerca a quante più persone possibile, stabilendo una nuova modalità di interazione tra la comunità dei ricercatori e la società; 
  3. questo strumento di raccolta fondi è anche una modalità estremamente trasparente di rendicontare dove, a chi e per cosa vengono utilizzati i fondi raccolti. Per questo progetto i beneficiari dei fondi saranno i ricercatori del Team TRACe in forza all’IRST IRCCS di Meldola (FC) e la loro ricerca sulle cellule tumorali.


E ora conosciamo il team di TRACe che nelle settimane prima della campagna si è svelato giorno dopo giorno, stimolando la curiosità verso il progetto e raccogliendo nuovi follower!


Il Team

Il team della campagna di crowdfunding di TRACe è ricco e composto non solo dai ricercatori del gruppo che vuole realizzare il progetto di ricerca, ma anche da altre figure fondamentali per il progetto, come addetti alla comunicazione, social media manager, esperti di crowdfunding e video maker. 
L’idea molto azzeccata dello staff comunicazione è stata quella di chiedere a ogni membro del team di raccontarsi, quindi… Conosciamoli!


ricercatori


TEAM RICERCATORI

Giulia Gallerani

Fabrizio Musi

Claudia Cocchi

Pietro Fici

Martine Bocchini



COMUNICAZIONE
TEAM COMUNICAZIONE e UFFICIO STAMPA 

Isabella Calzolari

Francesco Fabbri


CF E FUNDRAISIN

TEAM FUNDRAISING & CROWDFUNDING

Luca Battistelli

Francesca Passeri


MEDIA

MEDIA

Francesco Mazza

Amir Molookpour


Questa la squadra di IRST!

Non ci resta che fare un grande in bocca al lupo a tutti e...sostenere il progetto su Ginger qui!


GUARDA IL VIDEO

NEWS

TT01

A Parma le statue parlano!

TT Talking Teens - La Statue Parlano! è la sfida che l'associazione ECHO ha lanciato alla città. Trovare i fondi per far parlare le statue

panoramica

Crowdfunding e Fondi Strutturali, il match-funding è possibile?

A Bruxelles prende avvio il Working Group guidato da ECN che coinvolge piattaforme e autorità di gestione regionali per studiare modelli di integrazione tra crowdfunding e fondi europei

29 gennaio 2018 > Continua a leggere
crowdfunding-crowdinvesting

I trend del CrowdInvesting - presentazione del Report 2017

Lo scorso 12 luglio è stato presentato a Milano il secondo Report italiano sul Crowdinvesting, realizzato dall’Osservatorio Crowdfunding gestito dalla School of Management del Politecnico di Milano.

14 luglio 2017 > Continua a leggere
open week cavazza

L'istituto Cavazza si prepara per l'Open Week di prevenzione visiva finanziata con il crowdfunding

Traguardo al 122% per il Cavazza che organizzerà una settimana di screening gratuiti per la prevenzione della vista

Agenda Pappa ricetta

Traguardo raggiunto e superato per Agenda Pappa di Badeggs e Yobi

+5000 euro raccolti grazie a 200 sostenitori in 2 mesi di campagna su ideaginger.it

suit-business-man-business-man-37547

Il crowdfunding nel 2017: “don’t call me ‘colletta 2.0’!”

Breve riflessione su uno strumento sempre più ibrido tra marketing, co-creazione e accountability

Febbraio 2017 > Continua a leggere
11_mappa-bologna-sindaco

Museomix a Museo Tolomeo: parte il crowdfunding

l’Istituto dei ciechi “Francesco Cavazza” si è messo in gioco una campagna di crowdfunding per raccogliere i 3000€ necessari alla realizzazione di Museomix al Museo Tolomeo

sole24ore_Regenesi

Regenesi e la File Bag: primo progetto seguito da KICK-ER online su Kickstarter

La campagna di crowdfunding per la borsa innovativa emiliano-romagnola a basso impatto ambientale dedicata al mercato della pelletteria di lusso

12 febbraio 2016 > Continua a leggere
no name

Crowdfunding e tecnologia: analizziamo qualche numero

Il rapporto tra crowdfunding e tecnologia è ricco di eclatanti casi di successo ma anche di molti, moltissimi, flop. Abbiamo analizzato alcune statistiche per orientarci meglio.